Giornate di donazione Dicembre 2020

GIORNOCOMUNELOCALITA’
6 DicembreFavaraPiazza Cavour
6 DicembreNaroCasa Contemplattiva
8 DicembreAgrigentoPorta di Ponte
8 DicembrePalma di Montechiaro Piazza Bonfiglio
12 DicembreSant’Angelo MuxaroOratorio Chiesa Madre
13 DicembreComitiniPiazza Umberto
13 DicembrePorto EmpedocleVia Marconi
19 DicembreGrottec/o Bar Belvedere
20 DicembreAragonaParrocchia Madonna di Pompei
20 DicembreRealmonte
27 DicembreSanta ElisabettaChiesa Madre
27 DicembreRaffadaliVia Fiume

Un’equipe sanitaria ti aspetta per consentirti questo gesto nobile e altruistico.

Non mancare, abbiamo bisogno di te!

Giornate di donazione Novembre 2020

ComuneDataLocalità
Naro1Casa Contemplattiva
Castrofilippo1Viale Bonfiglio
Porto Empedocle8Via Marconi
Aragona15Chiesa Madre
Palma di Montechiaro22Piazza Bonfiglio
Casteltermini22Via Alcide De Gasperi
Raffadali29Via Fiume
Giardina Gallotti29Via Belvedere

Un’equipe sanitaria ti aspetta per consentirti questo gesto nobile e altruistico.

Non mancare, abbiamo bisogno di te!

Giornate di donazione Ottobre 2020

Comunedatalocalità
Favara4 OttobrePiazza Cavour
Naro4 OttobreCasa Contemplattiva
Camastra11 OttobreChiesa Madre
Porto Empedocle11 OttobreVia Marconi
Grotte18 OttobreBar Belvedere
Aragona18 OttobreParrocchia S. Francesco d’Assisi
Palma di Montechiaro25 OttobrePiazza Bonfiglio
Raffadali Ass. A.D.R.25 OttobreVia Fiume n. 16

Un’equipe sanitaria ti aspetta per consentirti questo gesto nobile e altruistico.

Non mancare, abbiamo bisogno di te!

Donare il sangue al tempo del CORONAVIRUS

Cari soci, le donazioni non si fermano anche dopo le misure adottate dal governo per ridurre la diffusione del nuovo coronavirus, e la donazione del sangue e degli emocomponenti può essere considerata inclusa tra le “situazioni di necessità”. Le trasfusioni sono un Livello Essenziale di Assistenza, che deve essere garantito, quindi non si possono fermare le donazioni.

È necessario donare in sicurezza quindi bisogna attenersi alle seguenti raccomandazioni:
– ricorrere alla prenotazione infatti è necessario gestire l’afflusso dei donatori tramite appuntamento, anche al fine di garantire le misure di precauzione e sicurezza previste per contrastare la diffusione del Coronavirus. ;
– adottare misure di triage preliminare del donatore in occasione del contatto telefonico;
– adottare semplici processi di triage nella fase di accoglienza dei donatori, comprendenti la misurazione estemporanea della temperatura corporea che non deve superare il valore di 37,5°C ;
– gestire il flusso dei donatori durante tutte le fasi del percorso di donazione, in modo regolare e cadenzato.

Un traguardo eccezionale, un esempio da seguire!

Il nostro donatore Giacomo Daina ha raggiunto un traguardo a dir poco eccezionale: ha effettuato la sua centesima donazione!

Quante vite salvate signor Daina e quanto importante per noi la sua attività di donatore A.D.A.S.
Lei è un esempio di come, a fronte di qualche piccolo sacrificio, si può fare tanto per gli altri, soprattutto per coloro che soffrono e che, per star bene, hanno bisogno del prezioso liquido che è il sangue umano, un miracolo di ingegneria genetica che non si può fabbricare in laboratorio, si può solo donare!

La centesima donazione di Giacomo Daina al centro trasfusionale dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.
In evidenza i tesserini che lo hanno accompagnato in questo percorso dai 19 anni della prima donazione ai 55 di oggi. Siamo orgogliosi di Lei e vogliamo che con la sua testimonianza possa coinvolgere e sensibilizzare tutti i potenziali donatori della nostra città.

Grazie a nome dell’A.D.A.S., mio personale e di tutti i malati che confidano nella generosità dei donatori.

Maria Savarino